News del mese: Aprile 2023

PIXAR RILASCIA RENDERMAN 25

Pixar ha rilasciato una nuova versione di RenderMan, il programma usato per creare gli effetti speciali nei loro film. Questa versione ha nuove funzionalità, come un sistema che usa l’intelligenza artificiale per rimuovere il rumore dalle immagini e il supporto per creare effetti come il movimento sfocato dei oggetti. RenderMan può essere usato con programmi come Blender, Houdini, Katana e May.

La nuova funzione principale di RenderMan 25 è il denoiser AI, che rimuove il rumore dalle immagini ed è stato costruito con dati di produzione da studi come Pixar e Walt Disney Animation Studios. Preserva i dettagli complessi degli scatti e funziona meglio su immagini complesse e dettagliate come quelle con tanto Fur o capelli. È integrato nel motore di rendering di alta qualità di RenderMan, chiamato RIS.

Inoltre a partire da questa versione sono stati apportati aggiornamenti anche al sistema MaterialX Lama. È stato aggiunto un nuovo tipo di materiale per gli oggetti iridescenti chiamato LamaIrisescence che consente agli artisti di scegliere i colori. I

BLACKMAGIC RILASCIA LA BETA DI DA VINCI RESOLVE 18.5

Blackmagic Design ha rilasciato in beta pubblica gli aggiornamenti di DaVinci Resolve, il software gratuito per correzione colore, editing e post-produzione. La nuova versione offre il supporto iniziale ai flussi di lavoro basati su USD, nuovi strumenti per la rimodulazione dell’illuminazione basati sull’AI e miglioramenti nel upscaling dei video. La versione Studio ha anche nuovi strumenti di editing video basati sull’AI, tra cui la trascrizione audio e le didascalie. Entrambi gli aggiornamenti sono stati rilasciati al NAB 2023.


Con la versione 18.5 viene rafforzato il supporto iniziale ai flussi di lavoro basati su USD per importare file con geometria, materiali, luci, telecamere e animazioni. C’è anche una nuova funzione chiamata Multi-merge che consente di gestire più fonti in primo piano come un livello composito. Inoltre, il generatore nativo di mappe di profondità basato sull’AI di DaVinci Resolve Studio è ora disponibile all’interno dell’ambiente di compositing 3D Fusion.

I Colorist che utilizzano Studio possono ora utilizzare un nuovo sistema AI-based chiamato Relight per aggiungere luci virtuali a una scena e regolare il loro aspetto. Le informazioni sull’intensità della luce vengono inserite in un canale per l’uso con gli strumenti di correzione del colore di Resolve. Studio dispone anche di una funzione chiamata Super Scale, che ora ha una nuova modalità migliorata di 2x per migliorare la qualità dell’immagine.

EPIC GAMES RILASCIA TWIN MOTION 2023.1

Epic Games ha rilasciato Twinmotion 2023.1, la nuova versione del software di visualizzazione in tempo reale. La nuova interfaccia semplifica l’accesso alle funzioni più comuni, mentre le nuove funzionalità includono il supporto alle decalcomanie, la nebbia volumetrica, il rendering multi-GPU e la riduzione del noise nei video. Altre novità sono il sistema di materiali completamente rinnovato, il supporto alle pareti LED per la produzione virtuale e l’adozione dello standard aperto OpenXR per l’hardware di realtà mista.

La versione 2023.1 presenta una nuova interfaccia progettata per semplificare l’accesso alle funzioni principali. Ci sono due pannelli laterali, uno per le proprietà della scena e uno per la libreria degli oggetti. È possibile passare a una disposizione a due colonne per accedere ai controlli avanzati. Inoltre, è possibile ridurre la scala dell’interfaccia e scalare la risoluzione della vista per migliorare la velocità dei fotogrammi. Tuttavia, non è ancora possibile staccare i pannelli dell’interfaccia per visualizzarli su un secondo monitor.

Il software, che utilizza Unreal Engine per il rendering, è stato aggiornato alla versione 5.1. Il cambiamento renderà possibile il supporto di nuove funzionalità in Path Tracer.

Il path tracer supporta ora anche il rendering multi-GPU e ha il supporto sperimentale per la riduzione del rumore temporale, rendendo possibile la riduzione del rumore sia nei video che nelle immagini statiche renderizzate.

MAXON RILASCIA REDSHIFT 3.5.14

Maxon ha rilasciato Redshift 3.5.14, una nuova versione del suo motore di rendering di punta. L’aggiornamento include nuove funzionalità come un nuovo template di Sky, un nuovo shader per la riproduzione della vernice per auto (Carpaint), e la possibilità di importare backplates fotografici in Redshift. Il motore di rendering in tempo quasi reale Redshift RT è stato aggiornato, così come i plugin di integrazione per Blender, Houdini e Katana

AUTODESK RILASCIA FLAME 2024

Autodesk ha rilasciato Flame 2024, l’ultima versione del suo software di compositing.

Questa release aggiorna la gestione dei metadati di Flame, rendendo possibile sovrapporre i metadati sull’immagine nel Player e copiare e incollare i metadati nello schema Batch. Altre modifiche includono una gestione più precisa dei fotogrammi iniziali dei media, il supporto nativo per i processori Apple Silicon nei Mac attuali e la deprecazione dei vecchi plugin Sparks.

Con la versione 2024 si può sovrapporre i metadati sull’immagine, semplificando il monitoraggio delle riprese durante la collaborazione tra team. È possibile copiare e incollare i metadati tra i nodi in Batch, l’ambiente di compositing di Flame. Inoltre, è possibile generare una gamma più ampia di metadati, grazie a nuovi livelli che generano metadati utilizzabili con la sovrapposizione o con Burn-in Metadata.

Tommaso 04/05/2023