News del mese: Novembre 2022

AUTODESK RILASCIA ARNOLD 7.1.4

Autodesk ha recentemente rilasciato l’ultima versione di Arnold, concentrandosi nello specifico nel miglioramento del workflow USD e supporto per processori Apple.
Partendo da questi nuovi miglioramenti per sistemi OS. Autodesk ha dichiarato che la velocità di rendering andrà a migliorare del 45% con pieno supporto a processori M1 e M2, senza tuttavia la possibilità di utilizzare rendering GPU non essendo tecnologia Nvidia.

Per quanto riguarda il workflow USD questa versione aggiunge il supporto per gli shaders MaterialX. Inoltre sempre a partire da questa versione quasi tutte le versioni di Arnold non appartenenti ad Autodesk ricevono diversi updates quality of life.

MAXON E Z BRUSH 2023

Anche se nessuna versione è ufficialmente stata rilasciata Maxon ha recentemente mostrato diversi features per la nuova versione di Zbrush.
Una delle feature sicuramente più utilizzate riceve un interessante update e miglioramento. Stiamo infatti parlando dello Zremesher il tool principale di retopology di Zbrush. Infatti a partire dalla versione 2023 il comando sarà estremamente più veloce nel calcolo di mesh con una forte quantità di poligoni, aggiungendo anche un nuovo comando nominato “Riprova” che permette di ritestare il retopolgy con nuovi settaggi molto più velocemente rispetto a prima.
Maxon ha inoltre mostrato in una build separata del software una versione di Zbrush con integrato Redshift il motore principale della casa che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede nel mercato del cinema. Il cambiamento ad un vero e proprio motore di rendering nativo nel software sembra essere ancora un qualcosa di molto prematuro considerando che al momento il software è anche limitato dall’utilizzo esclusivo di materiali BPR.

EPIC GAMES RILASCIA UNREAL 5.1

Epic Games rilascia il primo grande update del proprio software di punta, con diverse aggiunte e molte migliorie in diversi campi.
Uno dei cambiamenti forse più scontanti è legato al continuo lavoro che la casa americana sta facendo nell’integrare a pieno regime le sue 2 features di punta del software: Nanite e Lumen.
Molte feature come l’opzione di avere un vertex offsett o foliage 2 sided vengono implementanti a partire da questa versione rendendo la pipeline un po piu’ in linea con la sua vecchia versione Unreal 4.
Tra le nuove feature invece troviamo un tool specifico all’animazione chiamato Machine Learning Deformer. Come succerisce il nome questa aggiunta andra’ ad aiutare un animazione già importata con varie approssimazione di deformazioni di mesh non lineari aggiungendo un layer di realismo in più. Questa feature parte con un plugin gratis scaricabile per Maya.
Per tutti gli artisti che lavorano in Previz, la versione 5.1 porta con se un nuovo editor dedicato a camere VFX e un workflow migliorato per la color correction di camere.

MAXON RILASCIA CINEMA4D 2023.1

Maxon ha recentemente rilasciato l’ultima versione di Cinema 4D che porta con se svariate aggiunte dal rendering ai VFX.
Partendo sicuramente dalla più grande aggiunta di questa versione ovvero l’integrazione di Pyro un simulatore di fumi fuoco ed esplosioni. Questo sistema sembra volere concentrarsi specialmente nella semplicità e facilità del suo utilizzo. La simulazione in questione potrà essere modificata tramite parametri di densità temperatura e carburante, e potrà essere utilizzato su qualsiasi oggetto presente in scena. Le simulazioni verranno interamente calcolate tramite GPU tramite NanoVDB la versione più semplificato dell’openVDB di Nvidia.
Sempre a partire da questa versione è stata integrata la possibilità’ di usare Redshift interamente tramite CPU con un aggiunta di una camera nativa del motore di rendering che permette qualsiasi user to attivare post e effetti di distorsione di camera.
Tra le altre aggiunte sono stati integrati e migliorate svariati tool di modellazione come il Radial Simmetry e il Topological Simmetry.

MAXON RILASCIA FORGER 2023.1

Sempre parlando di Maxon la casa tedesca ha rilasciato in questo mese anche l’ultima versione del loro software di punta dedicato al 3D sculpting: Forger.
Tra le aggiunte della versione 2023.1 troviamo nuovi tool di modellazione simili a quelli di Cinema 4D che includono: Select,Transform,Extrude,Bevel e molti altri completamenti ristrutturati per funzionare al meglio con una penna grafica.
Tramite questo sistema di modellazione Hard-surface (per quanto ancora molto acerbo) è possibile costruire tipi di modellazioni che si distaccano dall’organico e mantengono una topologia più pulita. Inoltre tutte queste aggiunte poligonali posso essere usate in congiunzione con i tool di sculpt preesistenti di Forger ottenendo quindi un controllo ancora migliore su diversi tipi di lavori in 3D.

Tommaso 01/12/2022